lunedì 31 ottobre 2011

è già passato babbo natale

a venire a casa mia oggi pare che babbo natale sia già passato di qua..
ho il salone pieno di buste, sparse qua e là, a vederle può venire anche il dubbio che io stia traslocando per la quarta volta..
in realtà è solo che dopo non ricordo quanto tempo ieri sono stata fare shopping..e fin qui niente di strano.
la cosa assurda è che a trascorrere 3 ore al centro commerciale insieme a me c'era mio marito.
lui è di quelli che se viene a fare la spesa non posso guardare il reparto detersivi, finisce sempre che si litiga, perchè io per prendere lo svelto ci sto mezz'ora, metti che nel frattempo hanno inventato quello che lo butti nel pozzetto e lava i piatti da solo? e lui che mi dice: ma non puoi decidere di cambiare detersivo quando non ci sono io? oppure, ma l'hanno spostato dall'ultima volta?
e invece ieri col passeggino carico di buste e il bimbo che dormiva siamo entrati e usciti da non so quanti negozi...
non ricordo quanto tempo è passato dall'ultima volta che mi son detta: ma si, prendiamo pure la borsa!
mi ci volevano quelle coccole tutte per me.
negli ultimi tempi il massimo dello sfizio era prendere due body a daniele, mi vedevo brutta e grassa e non mi andava di spender soldi per me.. non che ora non mi veda brutta e grassa, ma devo pure vestirmi, altrimenti sono brutta, grassa e sciatta.
e comunque, ieri sera poi abbiamo lasciato tutto in macchina perchè io ho portato daniele a dormire e mio marito ha risalito il passeggino.
e oggi in casa mia non ci si capisce niente... appena daniele si sveglia metto tutto a posto..
e si, oggi sono soddisfatta..e poi dicono che i soldi non fanno la felicità!

venerdì 28 ottobre 2011

tutto è relativo

questa mattina siamo stati a trovare la mia nipotina.. a guardarla in braccio alla mamma mi è sembrata così piccolina..
daniele a confronto sembrava già un bambino grande...
e mio marito mi fa: ma può essere che daniele era così piccolo?
no amore, pesava quasi un chilo di meno!

martedì 25 ottobre 2011

E' NATA

eccola qui.. la mia bellissima prima nipotina è nata.. ieri alle 10:05.. 49,5 cm per 3,670 kg.. un amore..

martedì 18 ottobre 2011

5 mesi

finalmente oggi sono 5 mesi.. prima di diventare mamma era il secondo traguardo importante, il primo erano i 3 mesi nella mia testa..
non so perchè, ma i 3 mesi di daniele rappresentavano una tappa importante della sua crescita, ma poi quando ci siamo arrivati non era questo ometto che immaginavo, si, iniziava ad avere dei ritmi, persi nel frattempo,sorrideva coscientemente, ma era sempre un batuffoletto..
oggi invece questo nuovo traguardo è davvero importante.. ieri siamo stati dal pediatra e ha iniziato a parlarci di svezzamento.. ci ha dato un foglio incasinatissimo, dove però in maniera molto sintetica è riportato passo passo tutto quello che devo fare da qui alla fine di novembre..
da oggi cominciamo con la frutta, mela pera e banana, mezzo vasetto al giorno distribuito nell'arco della giornata, per una quindicina di giorni e poi si passa alla pappa del giorno..
non tocco terra dall'emozione.. sembro una deficiente e certe volte ho il serio dubbio che la bimba sia io e non il ranocchio..
oggi pomeriggio andremo da io bimbo a fare rifornimento di tutto quello che occorre.. cucchiaino in silicone, piattino, omogeneizzati (il pediatra ha consigliato quelli per i primi mesi, poi se voglio posso fare da sola) e poi saliremo al primo piano del centro commerciale a prendere il passaverdure (confesso, non ce l'ho, finora andavo di minipimer)..
ora, è vero che l'oms raccomanda il latte, ancor di più perchè materno in questo caso, fino al sesto mese, però sono stufa di stare lì a stimolare col termometro ogni 3 giorni il culetto di mio figlio perchè non riesce a fare la cacca..mi pare una violenza..
si si, sta proprio crescendo il mio piccoletto.. ora ha imparato anche a cacciarsi i calzini, che carino, quando siamo in giro e la signora dietro di te ti ferma - signora, signora!! dice a me?? ma quale signora, non lo vedi che non c'ho manco 30 anni??? -ha perso questo, indicando il calzino a terra.. grazie!!sa, li toglie da solo.. e comunque puoi anche raccoglierlo, non è radioattivo, glieli cambio tutti i giorni!!
e poi si mette quelle manine in bocca, fino a provocarsi il vomito, e poi tocca dappertutto.. ieri una bimba dal pediatra, 2 anni e mezzo, appena è entrata è andata a baciare la mano di daniele e poi - bleahhh era tutta sbavata..
e poi ha scoperto che può urlare anche quando è felice e butta certe grida che si rigirano tutti..
per il momento mi fa ridere, vedremo quando inizierò a vergognarmi!!

mercoledì 12 ottobre 2011

sarò zia

tra due lunedì nasce la mia prima nipotina, gabriella, e io finalmente divento zia.
non sto nella pelle, anche se so che i primi tempi non potrò godermela troppo perchè ho già il mio a cui badare, ma l'idea di essere zia mi eccita..
mi fa pensare a quando io e la sua mamma stavamo in negozio e nei freddi pomeriggi d'inverno, quando di lavare un cane non veniva in mente a nessuno, parlavamo della gestione di quel negozio quando sarebbero arrivati i piccoletti, che per il momento erano solo nei nostri sogni..
parlavamo delle lunghe passeggiate al mare con i bimbi, del fatto che abitando vicini sarebbero cresciuti come fratelli.. sognavamo di tutto ciò come se fosse stata una cosa irrealizzabile..
poi un giorno, dopo il mio viaggio di nozze, di rientro dalle ferie le confessai che avevo intenzione di iniziare a cercare questa gravidanza, perchè poi a settembre sarei andata a fare tutti gli esami dovuti, intanto, così, avremmo iniziato.. un mese prima per non far sentire a mio marito questa cosa come un obbligo, sapendo già che ci sarebbero voluti mesi prima che la cicogna fosse passata da noi.
e poi anche lei mi raccontava che chissà come nei giorni fertili alla fine si finiva per non trombare mai..
e poi arriva il mio test positivo e dopo meno di un mese arriva il suo.. il sogno si stava realizzando..
ma poi si è spezzato perchè il cuoricino dentro di lei non ha mai iniziato a battere..
e quindi i miei sensi di colpa, non mi andava di sbatterle in faccia la mia gioia, quando lei stava soffrendo, quando aveva paura ad avere rapporti per non dover affrontare un nuovo raschiamento..
e intanto vendiamo il negozio, due gravidanze contemporaneamente non ci permettono di fare quel lavoro.
intanto si fa coraggio e ci riprova una sola volta..
e vedo il suo seno che dalla maglia sembra gonfio, e vedo una strana luce nei suoi occhi, ma ho paura a dirle -fai un test.
e lei che mi dice -io mi sento incinta
e io che ho paura a dirle che me lo sento anche io..
finchè una mattina mi chiama e mi dice che da sola a casa ha fatto il test.. per ottobre arriverà il cuginetto di daniele
stamattina l'ho chiamata e ho realizzato che al 24, giorno in cui farà il cesareo, mancano solo 12 giorni..
sembrava lontano anni luce quel giorno e invece eccolo qui.. sto per diventare zia..
adesso tocca a k. non dormire la notte, vedersi uno straccio allo specchio, arrivare alle 15 e non aver ancora pranzato, guardare quell'esserino e capire che non poteva creare qualcosa di più meraviglioso..

martedì 11 ottobre 2011

e che palle!!!

sono tre giorni che sto così, scazzata, apatica...
mi son rotta le palle di chi spara sentenze, di chi non mi rispetta, di chi crede che perchè è più grande di te tu non capisci un cazzo!
mi son promessa di non parlare male dei miei famigliari e di quelli di mio marito nei miei post, quindi chi legge non capirà bene bene bene..
sto aspettando solo qualche provocazione, l'ennesima, e poi esplodo!
che poi cazzo ho una vita di tutto rispetto, un marito a cui ancora brillano gli occhi quando mi guarda, una casa bellissima, due stipendi che non ci permettono il lusso, ma per qualche sfizio bastano, un figlio stupendo arrivato al primo tentativo..ma vi siete visti??
vivo da sola da 5 anni e non ho mai chiesto aiuto a nessuno, mi son corciata le mie maniche e ho fatto tutto quello che non avevo mi fatto stando a casa coi miei.
e voi vi permettete di venire a sindacare le mie scelte?
ma pensate a portar rispetto alla mia famiglia e soprattutto a mio figlio, perchè se finora ho sorvolato su diverse questioni, ora che c'è mio figlio no!

giovedì 6 ottobre 2011

questa cosa sta iniziando a stufarmi!!!

ogni volta che qualcuno vede mio figlio e chiede quanto ha, dopo che io rispondo 4 mesi e mezzo, ripetono tutti il 4 mesi e mezzo con la faccia tipo Cirilli quando ripeteva "chi è Tatiana?"..e poi continuano: io gliene davo almeno 6 e mezzo, anche 7!
questo i primi tempi, quando si limitavano a dirmi che era lungo, mi faceva un immenso piacere, perchè lui è nato piccolino e il fatto che crescesse in fretta era una cosa positiva, sintomo di benessere...
oggi però che vado a prendergli le tutine e son passata alla tg 12 mesi, perchè la 9-12 gli sta giusta giusta mi girano le scatole... lo fanno passare come un gigante, quando gigante non è!
insomma, al controllo di una decina di giorni fa, a 4 mesi e 9 giorni era 6,650 kg per 65 cm di altezza, esattamente nella media.
dove sta che è un bimbo di minimo 7 mesi? ha 4 mesi e mezzo, 5 tra 12 giorni!!!

martedì 4 ottobre 2011

la mia non amica

oggi è s.francesco e nel paese nel quale sono cresciuta è festa, questo più di altri è il giorno che ha scandito il trascorrere dei miei anni..
dalla finestra della mia classe, a scuola, vedevo arrivare i giostrai e sapevo che da lì iniziava il mio divertimento, ogni giorno davanti all'autoscontro, eravamo tutti lì, le prime simpatie, i primi sorrisi, i primi baci, tutto il pomeriggio alle giostre e ogni giorno aumentava l'adrenalina, nell'attesa del grande giorno..
il grande giorno era proprio il 4 ottobre, non si andava a scuola e in piazza si stava dal mattino, noi, piccole pr in erba...
era il giorno del compleanno della mia migliore amica e allora rimanevo a mangiare a casa sua, e poi si usciva fino a sera, a festeggiare, prima con pizza, gelato e le noccioline, poi man mano che si cresceva con un aperitivo e una sigaretta fumata di nascosto, fino ad arrivare ad oggi, quando penso a lei e mi sforzo di non ricordare che oggi anche lei compie 28 anni..
non voglio ricordarmene, non se lo merita, dopo 13 anni di rapporto simbiotico, dopo tutte le litigate fatte col mio ragazzo per ritagliarmi degli spazi anche per lei, dopo che si è fatta abbindolare da un mezz'uomo del quale si è innamorata, dopo che mi ha buttata nel dimenticatoio per un anno, dopo che mi ha fatto aspettare tante volte a casa che venisse a prendermi, dopo che mi ha chiesto scusa perchè ha capito di aver sbagliato, dopo che l'ho perdonata perchè volevo ci fosse al mio matrimonio, dopo che è venuta e dopo gli antipasti è andata via, dopo che è nato mio figlio e nemmeno un sms, dopo che sua madre mi ha detto alessandra ha detto che deve venire a trovarti, dopo che per me è finito tutto...
e tutto questo scrivere in fondo mi da la forza di non mandarle il mio buon compleanno..
ma una cosa alla mia non amica la voglio davvero dire, sperando che il mio pensiero voli fino a lei...
vaffanculo!!! col cuore...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...