lunedì 12 dicembre 2011

oggi il mio post è per te

oggi avevo tante cose da dire, è da un pò che non scrivo, quindi di cose da raccontare ce n'erano.. ma poi ho deciso di dedicare questo post alla mia amica...
vista la prima volta due anni e mezzo fa ad una cena tra colleghi di lavoro di mio marito... aveva una pancetta da sesto-settimo mese di gravidanza,è la moglie del capo-settore, io, timida come sono, me ne stavo in disparte e sentivo la sua voce provenire dal camino, si, era seduta lì.
e mi stava un pò sulle palle, la sentivo parlare di acido folico, di esami urine, di traslucenza, di morfologica, e che palleeeeee!!!!
e mica sei l'unica donna incinta sulla faccia della terra!!!
e oltretutto stai dicendo questa cose a quella povera donna che ascoltandoti starà soffrendo come un cane, visto che ha 40 anni e tre aborti alle spalle!
col tempo ho capito quanto sia bello parlare solo del bimbo che alberga nella tua pancia! quando trovi qualcuno che ti ascolta, insceni dei mo monologhi.. che ti frega del mondo? tu sei incinta!
poi una sera mio marito li invita a cena, il bambino ha quasi cinque mesi.. un amore, rideva sempre, lo prende in braccio persino pietro!
chiacchieriamo, chiacchieriamo e alla fine non era così antipatica.. anzi.. quasi quasi mi sta simpatica!
alle dieci e mezza vanno via, il bimbo è piccolo e loro devono tornare a chieti, ma passato il periodo di natale ci si rivede da loro per una pizza.
fino a che pietro torna da lavoro e mi dice: sai, roberto è andato in bagno e ha urinato un pò di sangue, stava spaventato! e noi a prenderlo in giro: attento che puoi morire! ma che sarà?
e io che sdrammatizzo sempre, ma che vuoi che sia, un pò di cistite.. ha bruciori?
no niente!
vabbè, andiamo da mio padre e vediamo che dice (infermiere che ha lavorato quasi 40 anni in urologia).
-quando non ci sono sintomi, urinare sangue non è un buon segno!
pietro chiama roberto: tumore al rene!il 23 gennaio a cesena glielo asportano!il rene!
e di colpo questa bella famigliola è distrutta!
asportano il rene e inizia la chemio, torna a casa e continuiamo a vederci, sta ragazza altro che antipatica, c'ha 2 palle così!
passano i mesi e roberto sta bene, intanto noi stiamo organizzando il matrimonio, voglio che tommaso, che non ha ancora un anno e che ancora non cammina bene, ci porti le fedi!
lei da lontano mi è stata più vicina di tante mezze persone che si sono rivelate tali proprio in quei momenti.
lei, con un bimbo piccolo a casa e un marito malato di tumore, riesce a fare tante di quelle cose che non sto qui a dire..
va tutto per il meglio, è stata solo una brutta parentesi..
roberto fa la tac per decidere se interrompere la terapia.. metastasi al polmone!
si ricomincia, questa volta il 21 febbraio asportano un pezzo di polmone!
e lei non ce la fa più, ha i genitori in puglia, è sola qui e io non posso fare tutto quello che lei meriterebbe, siamo lontane e non posso passare da lei anche solo per parlare...
intanto scopro di essere incinta, lei mi ha fatto il fiocco nascita, lei mi ha prenotato la morfologica dal dottor celentano a chieti, lei si ricorda ogni eco e mi chiama sempre.
lei che appena ho traslocato è venuta a trovarci, ha preteso di portare il cibo già pronto perchè io avevo il pancione e mi ero già stancata troppo.
è venuta e mi ha aiutato a pulire la mansarda, solo lei, quando tutto il mondo è rimasto comodamente a farsi i cazzi propri.. e mentre beviamo un caffè roberto dice: francesca ha 13 giorni di ritardo!
il giorno dopo mi chiama, ha fatto il test ed è negativo.
ci sentiamo dopo qualche giorno ancora, lei è spaventata, non è ancora uscita dal vortice che l'ha travolta!ha fatto le beta: milleetreequalcosa e io mi sento solo di dirle: vuol dire che è arrivato il momento di voltare pagina.
intanto roberto sta meglio, anche le macchiette intramuscolari sono s comparse, la bestia è sconfitta!
in casa loro si riprende a respirare un pò di serenità..
e oggi voglio mandare un abbraccio col cuore a questa donna stupenda, perchè domani arriva benedetta lucia.. e finalmente la famigliola felice può riprendere il proprio cammino!
l'ho capito col tempo e non avrò mai il coraggio dirtelo in faccia, ma meriti quello che c'è di più bello al mondo.

e forse non ci crederai, ma mentre scrivo sto piangendo...
ti voglio bene

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...