domenica 26 febbraio 2012

un sabato primaverile

ieri nell'aria c'era il profumo di primavera, un sole che metteva allegria solo a pensarci.. e a me datemi un pò di sole e già la giornata è perfetta.
daniele è andato al bar col suo papà e io ho spalancato tutte le finestre di casa, cambiato le lenzuola, passato l'aspirapolvere, lo straccio, tolto la polvere con la voglia di farlo.. son riuscita persino a pulire il bagno, cosa che odio, con il sorriso..
lo stereo acceso, quel profumo di primavera nell'aria e una giornata anonima prende un senso.
quando i due uomini di casa sono tornati siamo stati un pò in giardino a fare progetti, o meglio, mio marito è il sognatore, io sono molto più realista.. quando è ora di farla una cosa se ne parla.. quindi seguivo solo i suoi discorsi, però mi sono rilassata e daniele pure, è stato bravissimo ieri, per tutto il giorno.
nel pomeriggio siamo usciti presto, non potevamo perderci una passeggiata al mare con quel sole, era pieno di gente, si stava veramente bene..
poi siamo passati al brico ok per vedere le mattonelle da esterni, il barbecue in cemento e la fontana in ghisa sempre per i sogni di mio marito e poi al centro commerciale, ma non il solito vicino casa mia, un altro più grande che faceva un pò di offerte che mi interessavano.
insomma in tutto questo daniele è stato bravissimo, ha riso a chiunque ci provasse per poi iniziare a lagnarsi sulle scale mobili che portano al parcheggio..
e ci credo, aveva saltato pure la sua nanna delle 6.. ma poi ha recuperato e appena salito in macchina...

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...