martedì 6 marzo 2012

come si spegne????

daniele è diventato un vero terremoto.
negli ultimi giorni ha fatto dei progressi assurdi.
gattonava già da un pò, ma adesso è una saetta.
non può più stare nè sul seggiolone, nè sul passeggino che subito riesce a togliere le cinture e si mette in piedi.
da domenica manda i bacini e fa un'espressione buffissima, sembra sempre più il mio ranocchietto.
ieri ha notato che nella mia uxina laccata ci si può specchiare e via di manate..
non fa che seguirmi dappertutto, riesce, gattonando, persino a fare lo scalino sul portone d'ingresso.
e oggi, la ciliegina sulla torta, ha preso ad appoggiarsi su qualunque cosa e a mettersi in piedi..si sente talmente sicuro che poi ci balla pure.
e poi mi guarda con quel visino da figlio di ******* che si ritrova e mi fa certi sorrisi che lo amo ogni istante di più..
arrivo a sera stremata, secondo me quando torno a lavoro sto più riposata!
arrivando ovunque ha iniziato ad essere appassionato delle prese, dei fili, dei soprammobili sui mobiletti bassi e oggi senza che me ne accorgessi, è entrato in bagno e l'ho trovato che si ciucciava lo straccio che avevo lasciato a terra.. alla faccia dei germi!!!
però questa sua evoluzione continua mi riempie di orgoglio, lo guardo e sono fiera di lui, ignorando che sono tappe che raggiungono tutti i bambini, chi prima, chi dopo.. ma è ovvio, cuore di mamma, per me lui è speciale!

2 commenti:

piccola mamma ha detto...

oh che nostalgia rileggere queste tappe.. si è vero le attraversano tutti i bimbi ma.. per ogni mamma sono tappe indescrivibili!!
complimenti al piccolo ranocchio!

tania ha detto...

è che lo guardo e mi cresce davanti agli occhi.. siamo già a quasi 10 mesi e sembra ieri che era uno scricciolino..

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...