venerdì 22 giugno 2012

fosse sempre così...

sto caldo mi sta buttando giù il ranocchio, troppo giù.. no, non me la sto ancora godendo come vi avevo detto qui, ieri abbiamo finito di sistemare e dopo due giorni sotto il sole, tra terra e mare, ieri sera daniele si era completamente mimetizzato, non sapevo come fare per metterlo in macchina, talmente era sudicio e sporco, che poi si è pure addormentato sul seggiolino e guardarlo con tutti i capelli bagnati e quella bocca a cuore mi ha fatto capire che lo avrei mangiato di baci anche così, travestito da spazzatura... oggi invece giornata a casetta, alle 7 e mezza eravamo in piedi, latte, bagnetto e di corsa in macchina, alle 9 c'avevo appuntamento dall'estetista e ho dovuto portarlo con me, nei 15 km che mi separano dal centro estetico ha rovato ad addormentarsi di nuovo, ma ho dovuto svegliarlo, al ritorno stessa storia, ma apena mi fermo a prelevare al bancomat apre gli occhi, così ne approfitto per fare pure un pò di spesa. torniamo a casa e c0ha un sonno che non si mantiene in piedi... oddio, pure senza sonno non è che abbia sto grande equilibrio, lo spoglio e lo metto a nanna, sono appena le 10, alle 13:30 decide che basta dormire -era pure ora- e nel frattempo avevo preparato il suo splendido sughetto con i pomodori freschi e la ricotta appena comprata, ma lui di mangiare non ne vuole sapere. butto tutto nel secchio e riesco a rifilargli una mela. gioca 10 minuti e da i primi segni di isteria da sonno. tra le urla gli cambio il pannolino e lo metto di nuovo a nanna.. ora dopo ben 3 ore con gli occhi ancora chiusi ha inziato a chiamare papàpapàpapà. vediamo se vuole lo yogurt, ma quando mai? solo ba (che nel danielese indica l'acqua).. e continua a stropicciarsi gli occhi, tra poco son sicura che crollerà di nuovo. RIDATEMI MIO FIGLIOOOOO!!!! rivoglio quel terremoto che non si ferma un attimo, che si butta dal passeggino, che ci impiego più tempo io a legarlo al seggiolone che lui a slegarsi, che accende lo stereo e balla e canta! però almeno son riuscita a pulire casa senza interruzioni, e pure a stendere due lavatrici di panni.. e ho persino caricato la lavastoviglie. e voi direte :e che ci vuole? e certo, provateci un pò voi a metter le posate nel cestello con un nanetto che le toglie e le butta a terra in un baleno! speriamo solo che stanotte non mi faccia scontare la tregua del giorno, che domattina devo andare a lavorare!!!

1 commento:

simo ha detto...

favoloso Daniele

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...