mercoledì 29 gennaio 2014

Andiamo avanti o torniamo indietro?

Ultimamente mi sto appassionando alla mia cucina, mia perché sto sempre lì a ritoccare le ricette.
Ho visto nascere il mio lievito madre, lo vedo crescere, ho iniziato a fare il pane e devo dire che dopo un paio di mattoni, ora il risultato è accettabile, lontano dal mio ideale, ma buono e leggero.
Questa è stata una necessità perché il classico lievito, di birra o in polvere, mi distrugge e la vera lievitazione naturale è difficile da trovare.
Poi però il mio sogno si è infranto...tra una teglia di muffin e dei panini arabi...duecentonovantasettevirgolaottantunoeurodibollettadellenel...
E allora che si fa?
Ho trovato in un brico vicino casa il mitico fioretto Versilia...una figata! Una pentola che funge da forno, ma che si usa sul fornello più piccolo della cucina a gas.
Si, il pane viene a ciambella, ma sti cazzi? il ciambellone sul fornello viene una meraviglia e il pane pure.
Così, io che sono una riflessiva per eccellenza, traggo le mie conclusioni, parlando con marito:vedi amò, qua la miseria ci sta portando indietro nel tempo. Io mi sono messa a fare il pane in casa, con la pentola sul fuoco, come mia nonna. Tu, sei così bravo da coltivare verdure biologiche, che per i bimbi sono il massimo... ma ci avresti mai pensato quando ci siamo conosciuti che saremmo diventati questo?
Ti avrei dato del cafone, oggi invece sei un grande per questo.

Vabbe, vi dico la verità...la colpa della bolletta non è solo del forno, ma anche di condizionatore e asciugatrice...

9 commenti:

darling ha detto...

Si' in effetti per certe cose stiamo tornando indietro...ma non e' del tutto un male forse...
darling

mammapiky ha detto...

Ma lo sai che per colpa del condizionatore la bolletta dell'enel di luglio/agosto e' il triplo di quella settembre/ottobre?!? E meno male che quando l'ho montato il signore mi disse "questa macchina consuma come una lampadina!"

Dreaming triathlon ha detto...

Ah ah ah! È vero eh, per molte cose anche io sento che stiamo tornando indietro. Tipo, noi una sola macchina, io faccio tutto a piedi e se serve per forza l'auto perché il medico è in culonia combino con i turni di marito. Mia suocera non ha mai avuto macchina, tutto a piedi. Comprata quando i figli avevano già sui 15anni. Ora come allora la macchina è un bene di lusso.

Moky ha detto...

X me fare il pane in casa è terapeutico, mi rilassa, ma non ho ancora provato col lievito madre.....

tania ha detto...

Darling no, a me in fondo piace pure ;)

tania ha detto...

Piky pure a me lo avevano detto...

tania ha detto...

Dreaming è bellissimo avere la possibilità di fare tutto a piedi, anche se la macchina è troppo comoda!!

tania ha detto...

Moky col lievito madre è più soddisfacente ma anche più lungo

Ely blogger ha detto...

Io è già da un pò che uso il lievito madre, ma quanto è buona la pizza ?!
Sembra quella del forno :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...