lunedì 7 aprile 2014

Oggi mi girano...

È da circa un mese che mi ritrovo con un eritema/sfogo/dermatite/boh tra viso e testa, un'eruzione strana che inizia con delle bollicine, che poi si trasformano in ferite e alla fine mi ritrovo con la pelle che si squama. Qualcuno mi dice che è una carenza di vitamine da allattamento, altri che è dermatite seborroica da stress, altri ancora che è allergia, ma un parere di uno specialista ancora non l'ho sentito.
Questa cosa interessa naso, sopracciglia, orecchie e tutto il cuoio capelluto ed è veramente brutta a livello estetico.
Ma si sa, si rimanda sempre, fino a giovedì che mi sono decisa a prendere la situazione in mano e a chiamare qualche dermatologo, ma la risposta è stata sempre la stessa, un'attesa troppo lunga, due mesi in media. Ho lasciato il numero in caso si fosse liberato un posto.
Poi ieri l'idea di mio marito, andiamo al pronto soccorso, tanto ti mandano in ambulatorio, paghi la visita e via.

Stamattina andiamo, in accettazione spiego come stanno le cose e mi mandano in dermatologia, dove una signora moooolto simpatica mi dice: ti conviene andartene a casa, perché qua ci sono 5 ore di attesa, i p.s.non hanno precedenza.
E mi sta bene, ma allora non accettate le consulenze del p.s.!
Cioè, io non sono morta finora, non muoio ora, ma allora che senso ha, sulla base di cosa decidi che io vengo dopo tutti? Sul foglio c'era anche la scritta urgente, per dire...
Torno in reparto, dall'infermiera e le spiego, lei chiama dicendo che ho un bimbo da allattare e non posso passare la giornata lì, che siccome accettano le consulenze e bla bla bla...e la risposta è stata la stessa, o aspetta o se ne va.
Io dico che non posso aspettare "5 ore bene che vada" perché non è giusto tenere il bimbo in corsia tutto quel tempo.
L'infermiera mi da ragione e mi dice che parlerà col medico.
Intanto sono già due ore che siamo lì, quando mi consegna il foglio di dimissioni: la paziente rifiuta la consulenza specialistica.
No, io questo foglio non lo firmo, non sono io che rifiuto!
Se il dermatologo sostiene che la prassi è quella, ci mette la sua faccia e il suo nome, perché se io vado in shock anafilattico o se a mio figlio fa male questa peste, io non gli permetto di uscirne come se niente fosse.
Parlo col dottore del pronto soccorso che mi da ragione, riapre la pratica e mi dice che ormai, visto il casino, conviene solo fare un reclamo in direzione sanitaria.
Andiamo anche lì e una povera deficiente se ne esce con: queste sono cose da medico di base!
Idiota, io ci sono stata dal medico di famiglia, ma lui più che darmi cortisone e prescrivere la visita specialistica, secondo te che fa? E se al cup mi scoppiano a ridere in faccia che si fa?
Poi per fortuna trovo una dottoressa che sa di percepire uno stipendio, lei mi ascolta e capisce quello che voglio intendere, io non voglio fare la furba, non voglio passare avanti, ma se il problema c'è, è evidente, come si risolve?
Se ne sentono troppe, chi è che senza guardarmi minimamente giudica che posso non fare la visita oggi? Bene, se c'è qualcuno che sostiene ciò, qualche grande sensitivo, bene, però mi firma le dimissioni, assumendosi le responsabilità, non facendo apparire  che io sono scema e prima vado perché voglio capire, ma poi rifiuto la visita.
Di fatto alla fine ho compilato un foglio come reclamo, non ho chiuso la pratica e sta tizia mi ha dato il numero privato di un allergologo che stamattina non era in servizio.
E quindi ho perso tutto quel tempo ma almeno il 18 aprile ho la visita.

6 commenti:

Carla S. ha detto...

Alle volte vien voglia di andarsene alle Maldive, tipo.
Ma a viverci, non in vacanza...

Noemi B ha detto...

E provare da un dermatologo privato?
Nella mia città ce n'è uno molto bravo che vuole 50 euro.
So che ci sono alcuni professionisti che ne chiedono 200 ma se chiedi in giro troverai anche quelli bravi che non spennano le persone.

due ranocchi per casa ha detto...

Carla in vacanza anche subito...a viverci...non credo ce la farei ;)

due ranocchi per casa ha detto...

Noemi ho provato giovedì, ma mi hanno detto tutti non prima di giugno... adesso però pare che ho trovato

annina ha detto...

Mio figlio ha un problema simile..

due ranocchi per casa ha detto...

E la causa la conosci?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...