sabato 30 agosto 2014

Domani

Ho già detto di avere tanti sensi di colpa verso ranocchio piccolo?
Ecco, in primis perché fino al parto ho sperato avessero sbagliato il sesso, pur avendo una bellissima foto in 3D che mostrava la sua perfezione, senso di colpa che è cresciuto a dismisura quando ho visto la sua frequenza cardiaca salire vertiginosamente e scendere giù a capofitto e si è deciso per un cesareo, per evitare l'urgenza...e già qui mi sono sentita una cacca!
Poi però tutto è passato, mi sono innamorata immediatamente di quel ciccetto con gli occhi vispi, cosa che col fratello non è accaduta...
A soli 3 mesi e mezzo ho dovuto traumatizzarlo 6 giorni in ospedale, punture, visite, nessun rispetto per i suoi orari, davvero un massacro per una broncopolmonite, e poco conta se era virale e i neonati reagiscono

Come è normale che sia, a 6 mesi ci siamo resi conto che ancora non aveva nessun gioco, giusto qualche sonaglietto di seconda mano, col fratello, all'epoca, occorreva già l'intervento dei vigili del fuoco per salvarci...
Passa ore nel passeggino o per terra, senza esser preso mai in braccio e in questo sono fortunatissima perché lui è bravissimo, gli basta un peluche e te lo scordi per ore, quando il fratello richiede la presenza costante e non si accontenta che da lontano gli rispondi sisi...
Di dani, complice il periodo in cui è nato, ho potuto assistere a tutte le tappe più importanti, ha compiuto un anno a maggio, io sono tornata a lavoro ad aprile e per forza di cose, abbiamo iniziato il nido che aveva già 17 mesi, quindi era già abbastanza autonomo, mentre per lui domani si comincia, non ha ancora 10 mesi, ma lo hanno preso al comunale, così io i primi di ottobre rientro al lavoro, risparmiandomi gli ultimi tre mesi di facoltativa che magari mi sfrutterò la prossima estate...
E mi fa una tenerezza incredibile, perché ora quando vede persone che non conosce fa il musetto e piange, non cammina ancora e non gattona nemmeno, me lo immagino spaesato, seduto sul seggiolone...
E per finire, abbiamo deciso di lasciarlo fino alle 16:30...l'alternativa era andare a prenderlo prima di pranzo, ma coi turni non va bene, mentre con grande, al privato, potevo lasciarlo un'ora in più quando serviva, qua questa elasticità non c'è... quindi mentre dani il pomeriggio lo passava a casa, per lui non sarà così...
Che ve lo dico a fare? Mi sembra così piccolo per lasciarlo andare, ma non ho scelta...
Però con marito abbiamo deciso, non appena dovesse mostrare qualche cambiamento, lo terrei a casa, almeno fino al nuovo anno e poi magari a gennaio lo inserisco nello stesso nido dove è andato dani.
Rassicuratemi, raccontatemi le vostre esperienze con bimbi così piccoli...ne ho davvero bisogno...
così...il fratello si è beccato il primo raffreddore a 16 mesi!

1 commento:

IlMondoRotola ha detto...

Come sai non ho esperienze di nido precoce, ma sono sicura che riuscirete ad affrontare benissimo anche questo inserimento!i bimbi hanno risorse inaspettate, e un bambino sicuro dei suoi affetti saprà gestire anche questo!

È un cicciotto bellissimo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...