mercoledì 12 novembre 2014

Ecco come stanno le cose

Ieri, dopo 29 giorni di ritardo, ho detto a marito: senti io ho deciso,  chiamo il ginecologo e mi faccio dare la pillola.
E non può essere che ogni mese sto in paranoia, e poi mi vengono tutti i sintomi di sto mondo, e mi torturo per non fare test.
Stiamo insieme da 14 anni e non è mai successo niente se non quando lo abbiamo voluto...
Almeno con la pillola sto sicura che mi torna sto ciclo.
E lui, dopo avermi detto che se sono incinta vuole il test del DNA di tutti e tre, scemo, mi ha detto:ma prendiamo un test, così stai tranquilla e ti tornano.
E io no. Perché spender soldi inutilmente?
Comunque poi mi ha detto che non vuole che prenda la pillola, che non se la sente di bloccare una gravidanza.

E da quando sei diventato così religioso?

Mi ha rivelato che non la prenderebbe affatto male, anzi, sarebbe il suo sogno.. ma che non se la sente di cercarla ora...

Ecco, quindi ha la mia stessa idea dentro... mi sa tanto che il terzo è vicino... ma tranquilli che non è a sto giro!

3 commenti:

IlMondoRotola ha detto...

Molto emozionante!!!!

mammapiky ha detto...

Io il terzo non posso nemmeno pensarlo, per dei motivi di salute e sarebbe troppo rischioso per entrambi ma in fondo ho 40 anni e due bambini, quindi va bene così però i vostri pensieri sono stupendi e quando si realizzeranno lo saranno ancora di più. :-))))))))))

Moky ha detto...

Per noi è già tanto se c'è il secondo, pensare al terzo è impossibile....però una bella bambina mi sarebbe piaciuta averla, sono in netta minoranza in questa casa di uomini

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...