mercoledì 3 dicembre 2014

Una settimana da di(menticare)o

Siamo solo a mercoledì ma non vedo l'ora che finisca.
Lunedì avevo appuntamento con la mia vicina di casa per fare il gel, tutto organizzato, preparo i bimbi, mi strozzo la colazione, li accompagno all'asilo e alle nove meno dieci sono a casa. Preparo il borsone per la palestra e vado.
Avevo quasi finito con le unghie quando squilla il mio telefono, non rispondo tanto sara di sicuro mio marito.
Squilla di nuovo, fammi rispondere... È mio marito...
Hanno chiamato dal nido, Niccolò ha delle bolle...
E pensare che il giorno prima avevamo incontrato un suo amichetto e la mamma ci aveva detto che il bimbo aveva preso la mani bocca piedi o mani piedi bocca, insomma quella cosa lì... E io le avevo detto che chicco per ora non aveva niente...le ultime parole famose!
Corro al nido lo prelevo e scappo dal pediatra... Tanto è...
Quindi torno a casa e salta la palestra...vabbe pazienza... Solo che sabato finisce l'abbonamento e volevo almeno salutarli, ma penso proprio di non farcela...
Chicco sta bene, bolle su mani e piedi non ne ha, giusto un paio sulle labbra, in compenso ha molari e premolari che stanno per sbucare... Sara per quello che non si dorme la notte, ha appena tirato fuori i canini... Nemmeno 13 mesi e ha già 12 denti...
Comunque, col lavoro un casino,cambi turno assurdi, mio padre a tappare i buchi che non riusciamo a coprire.
Riunione dell'infanzia saltata, ieri pomeriggio con tutti e due, dani che dormiva, quest'altro lebbroso e fuori il diluvio universale...da sola non ce la potevo proprio fare.
Inoltre mercoledì ho il controllo dal dietologo e fino ad allora devo incastrare ceretta, prelievo ematico, test nella nuova palestra che martedì dovrei iniziare, il blocchetto della mensa che oggi ho staccato l'ultimo per dani e quindi sosta alle poste e fila al comune... Il tutto contando che marito ha il turno di mattina e la maggior parte di sti casini li devo sbrigare proprio al mattino...e come contorno una marea di panni da lavare, stirare e piegare...
Senza dimenticare che devo portare il cartellino di novembre in ditta e avrei pure una riunione con la coordinatrice...
Ah...ci sarebbero pure l'albero e il presepe!!!
Ce la faremo...boh...

2 commenti:

darling ha detto...

Attenzione a non prenderla voi adulti...soprattutto tuo marito..puo essere "pericolosa" tipo orecchioni....

IlMondoRotola ha detto...

uh che noia i bimbi malati...!

coraggio che poi arriva la primavera..
..forse..

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...