martedì 17 febbraio 2015

Finalmente un attimo per me....

Ho aperto gli occhi alle 3:38, ho dato uno sguardo a facebook, ai vari blog, mi sono rigirata un sacco di volte nel letto e alla fine ho deciso di alzarmi...
Ora sto in sala vicino alla stufa, col caffè in mano e il tablet sulle ginocchia...quante volte penso che questa o quella cosa potrei scriverle sul blog, tanto che siccome il mio di blog non lo rileggo mai, alla fine non sono nemmeno tanto sicura di non averle già scritte...
A lavoro alla fine ci hanno fatto una lettera di richiamo indirizzata a tutti i dipendenti, e passato il polverone iniziale, in cui si parlava di rivolgersi a sindacato, avvocati, ecc, adesso è quasi calma piatta, in attesa di una riunione segreta con l'assistente sociale, che poi tanto segreta non è, visto che ieri mi ha chiamata la coordinatrice e mi ha chiesto se avevamo bisogno di un confronto; le ho detto onestamente che io non ho bisogno di confronti, hanno agito come meglio credevano e a me va bene così e lei mi ha "consigliato": non è che per non far affossare solo gli altri sia meglio andare a fondo tutti insieme...
E Vabbe, non me ne frega niente, io faccio il mio, poi chiudo e penso alla mia vita.
Domenica l'altra siamo andati da mia cognata, i bambini dopo l'imbarazzo iniziale di due quasi quattrenni praticamente sconosciuti hanno iniziato a giocare e divertirsi, che dopo tre ore abbiamo dovuto portare via a forza dani che voleva rimanere a dormire con la cuginetta.... noi ci siamo chiariti su tante cose, su tanti fraintendimenti e io ho voluto sorvolare su qualche punto che non tornava, perché anche qui, ci voglio credere, ci voglio provare, stavolta un po' più prevenuta, ma tanto mi hanno già fatto troppo male, quindi non è che una persona la ammazzi due volte, una volta che è morta è morta.
E poi c'è sto ciclo maledetto, che non ci si capisce mai niente e adesso mi sta mandando in paranoia totale, è tornato dopo 32 giorni e riteniamoci fortunate che ha fatto di molto peggio, ma dopo i 5/6 giorni normali, per me, ne sono seguiti 10, per ora, di macchie scure, spotting?, a volte miste a muco, a volte solo sangue...e subito a cercare le cause...e si sa, quando apri google, vai da una nuova nascita alla morte e resurrezione, così è venuto fuori di tutto, da una gravidanza, seppur rara come situazione, ad un polipo, all'endometriosi, ad una geu, e per finire, la più scontata, cioè quella risposta che si da quando non sai che dire...lo stress...
Mettiamoci pure che ho la gamba bloccata un giorno si e l'altro pure, che mi parte sto dolore dalla fascia lombare e arriva fino al piede e devo andare a fondo, perché non ce la faccio più. Ieri ho chiesto il numero a mia madre di una clinica privata vicino Ascoli dove se prenoti una risonanza magnetica non muori nell'attesa che arrivi il giorno dell'esame...e speriamo non ci sia niente, anche se dubito sia così, altrimenti sto dolore non me lo spiego...
E niente,oggi è carnevale e abbiamo la colazione in maschera al nido e nel pomeriggio una festa con la materna e ci tengo tanto a partecipare, perché non conosco nessuna delle mamme degli amichetti di dani, il caso ha voluto che facessero incontri tutte le volte che avevo turno di pomeriggio, così almeno non pensano che questo è figlio di nessuno, e poi perché dani ci tiene tanto a vestirsi e sabato e domenica siamo stati chiusi in casa, io con gli herpes che ormai non mi abbandonano più e lui con una insolita febbre, che oscillava tra i 38 e i 39,5...e lui che si porta in giro il suo vestito da spiderman e il bustone di "coriangoli" regalato dalla nonna, che non vede l'ora di aprirlo...e io che già so che aprirlo e farli cadere tutti a terra sarà una cosa sola e come sempre alla fine finisce che li raccoglie da terra e li tira...
Per il resto,chicco ha cominciato a camminare appoggiandosi ai mobili, la dieta prosegue, la palestra ormai è una droga...vorrei diventare così costante anche con le lavatrici, che i vestiti pare che mentre io sto a sudare sul tapis roulant, loro si accoppiano e procreano smisuratamente...

2 commenti:

manu179 ha detto...

Anche io voglio, anzi vorrei che la palestra e/o il movimento e il mangiar meglio diventassero la mia droga....!!Invece carboidrati, cioccolate e divano con serie tv, quando ho tempo, sono la mia droga...

mammapiky ha detto...

Dai che questo chiarimento porterà tranquillità in più per far fronte al quotidiano, che non so da te, ma qui è già complicato di suo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...