martedì 26 gennaio 2016

Situazioni delicate

Eccomi...il momento nero persiste,non se ne esce,stavo pensando di farmi i capelli fuxia almeno mettiamo un pò di colore qui!
Per dire, il 19 ho preso lo stipendio,1427 euro,quindi manco bruscolini, e già ci sta giusta giusta la rata del mutuo,avendo pagato solo due rette dell'asilo,una in ritardo perché è cambiata la cooperativa e ci hanno dato tardi l'iban e visto che febbraio deve uscire pure da questo stipendio,tanto vale averlo anticipato. Il resto è volato via per un pallet di legna (140 €) 3 abbonamenti in palestra e spesa quotidiana...ma come si fa a vivere così?  Mio marito prende quanto me, domani,ma ci sono già due bollette, la revisione da fare e un altro bollettino. ..quindi questo sarà un altro mese di merda... proprio ieri parlavamo della possibilità di licenziarsi dalle poste,almeno con gli incentivi che danno potremmo togliere il mutuo e respirare un pò,tanto lui ha un mestiere in mano e il lavoro lo avrà sempre e pagato al doppio di quello che prende ora,con la differenza che non può usufruire di ferie come vuole,come invece fa ora, che non avrà più la quattordicesima e che a livello fisico è sicuramente più logorante rispetto ad un ufficio...boh...valutiamo...

mercoledì 13 gennaio 2016

Nero

Venerdì sul bura finalmente è uscito il bando per il concorso oss nella mia città!un paio di giorni prima era uscito sulla Gazzetta ufficiale quello delle marche,60 posti,ma poi guardando bene 58 sono per Fabriano e solo 2 per ascoli/s.benedetto,quindi niente,non ci vado nemmeno per 2 posti. Quello di qua invece prevede 56 posti,bello...finché non lo leggo...
Premetto che io ho fatto il corso oss nel 2003/2004 ed era il secondo della mia regione...da allora solo una volta pubblicarono un concorso,dopo 5 anni circa e dopo aver mandato la domanda bloccarono tutto.
Oggi,dopo 12 anni,17 posti sono riservati ai volontari delle forze armate,28 ai dipendenti a tempo indeterminato nella asl e 11 ai comuni mortali...
E voi starete pensando che tanto poi la graduatoria scorre... eh no invece,scorre,ma dopo gli 11 faranno solo tempo determinato e la asl vuole l'esclusiva,quindi dovrei licenziarmi,non potrei prendere l'aspettativa,che lo so che funziona così, ma nel nostro piccolo mondo non è concesso...squallore!
Aggiungo che i 28 posti sono riservati ad ausiliari già di ruolo presi dalle liste di collocamento qualche mese fa, esattamente 28, che intanto si sono qualificati in qualche scuola privata...e io che ho fatto un corso asl di 1000 ore,tutti i giorni per un anno,che a 22 anni ho iniziato a cambiare pannoloni correndo in bagno a vomitare ogni volta, in una struttura asl,ma dipendente di cooperativa, mi vedo riconosciuta una miseria di titoli, nemmeno ad un punto arrivo...schifo!
Ma non finisce qua!!!
Da settembre siamo in proroga perché l'appalto è già scaduto e lunedì finalmente è uscito il capitolato d'appalto,ma io L'ho scoperto solo ieri perché lunedì ero di riposo... ci saranno non pochi cambiamenti,  una grossa riduzione e dei posti che salteranno. Nel capitolato si nominano solo due cooperative che lavorano nella comunità alloggio,mentre sono 4 e quindi dovrebbero essere garantiti solo 36 posti,ma ce ne sono altri 18 che si smazzano lì dentro dalla chiusura dei manicomi (1998).
In tutto ciò hanno stilato una graduatoria;tempo fa ci chiesero i curricula dicendoci che erano necessari per lavorare sulla qualità  (?)...ecco a che servivano!!! Io in teoria non rischio perché sono la seconda in graduatoria,a pari merito con la prima che è stata assunta 2 mesi prima di me e quindi ha 5 scatti di anzianità. Ma è tutta teoria perché adesso si scinderanno i pazienti dell'ex manicomio dai pazienti psichiatrici da riabilitare, e le prime strutture saranno ad esaurimento,cioè finché non muoiono tutti,poi chiuderanno e parliamo di una media di persone 70/80enni che dopo una vita di psicofarmaci non è che abbiano chissà quanto da campare ancora... restano i giovani,quelli da riabilitare e se sono fortunata mi sistemano li... ma le 4 strutture,con 4 pazienti ognuna, verranno divise tra i 4 presidi della mia asl,quindi se per due non avrò grosse difficoltà seppure mi toccherà spendere più tempo per raggiungerli e quindi più km e più benzina, per gli altri due è proprio un casino,perché stanno a più di 40 km e la strada per raggiungerli è proprio brutta,tutta rotta,tutta curve e una delle due è a parecchi metri s.l.m.,quindi d'inverno non facile da raggiungere.
Marito dice che è la volta buona che ce ne andiamo da questo paese di merda, io amo questo paese di merda! Amo il mio mare, il gran sasso,la mia vita di tutti i giorni,i posti in cui sono cresciuta. E mai avrei pensato anche solo di valutare di salutare tutto ciò.  Penso ai miei che stanno invecchiando,penso ai miei figli che non potranno godere dei nonni,di quelli che gli rimangono,perché gli altri già non li hanno,penso a noi che non avremo aiuti. ..boh...per ora è tutto nero,speriamo sorga il sole.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...