martedì 2 febbraio 2016

Ieri avevo voglia di rileggere un pò il blog,non so se vi capita mai...mi piace quando semplici parole danno vita a dei ricordi che se ne stanno in un angolino del cuore e tu non sai più che ci sono...
Guardo dani che ormai è un ometto, una miniatura di mio marito,la bella copia dai, perfettino,dolce e permaloso e mi rendo conto che non me lo ricordo quasi più com'era cicciottone e sorridente quando provava con tenacia a tenersi in equilibrio sulle sue gambotte, guardo chichi che, innamorato del fratello, lo imita in tutto,ride quando ride lui,piange quando piange lui e si arrampica sul divano quando il fratello gli da il buon esempio...
Rileggo il blog e devo tornare indietro di tanto per trovare un post felice,gli ultimi non lo sono affatto, eppure non è stata così brutta e deprimente la mia vita... qui ho sfogato solo le mie emozioni più brutte,ho scritto ciò che per un motivo o per un altro ho preferito tacere a qualcuno... e mi rendo conto di quanto sono stupida,che mi tengo tutto dentro, mi carico all'eccesso per non far star male nessun altro e poi sto male il triplo!
Lo so che a tenerseli dentro i problemi si ingicantiscono e che alla fine di una storia triste si volta pagine,ma io niente, persevero.
E niente,  passerà anche tutto questo, non so che ne sarà di mio zio,di mio suocero, non so come andrà a finire col lavoro,l'importante è tornare a casa e avere delle braccine che ti stringono forte e un uomo su cui posso sempre contare, fosse anche la sola certezza che ho, in questo momento è quella di cui ho bisogno.

2 commenti:

manu179 ha detto...

Sottoscrivo ogni singola parola!!!w quelle braccine e e quelle spalle sempre pronte ad accoglierci!

GiorgiaLand ha detto...

cerca di mollare un po' la presa o scoppi! Ti capisco questi periodi sono pesantissimi e lasciano senza forze e senza fiato!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...