martedì 23 agosto 2016

Come può cambiare tutto, all'improvviso...

Io sto bene, la pancia cresce un pò alla volta, sono a metà dell'undicesima settimana e venerdì ho il bitest, il 7 settembre la translucenza nucale, un pò di ansia c'è, inutile negarlo, visto che ad oggi ho fatto una sola ecografia quasi un mese fa e non avendo sintomi sto tranquilla, ma nemmeno tanto...solo che ho deciso di viverla così,  ho rispettato gli appuntamenti che secondo il ginecologo era giusto seguire e quindi con lui poi ci vediamo il 14 settembre.

Detto questo, ultimamente stanno succedendo tante cose brutte...
Qualche giorno fa è morta una ragazza di soli 34 anni, ne avevo parlato tanto tempo fa qui sul blog, aveva un tumore al seno e dopo un intervento chirurgico ha avuto una recidiva, sapeva già che non ce l'avrebbe fatta, ma ha voluto sposarsi e non perdere il sorriso fino alla fine...
La madre dell'ex ragazzo di mia cugina, anche di lui avevo parlato, ha pubblicato su fb una foto di lui con in braccio una bimba...solo un anno fa iniziava la crisi tra lui e mia cugina, dopo una casa insieme e tanti progetti di vita...
Prima di ferragosto ero dai miei e leggo sul telefono una notizia di un ragazzo di 29 anni morto in seguito ad un incidente, lui su una moto è andato addosso ad una macchina guidata da una quarantenne teramana. Lui avrebbe dovuto sposarsi il 2 settembre e qualche giorno dopo ho scoperto essere il futuro genero di una mia collega, che organizzava questo matrimonio da un anno, che non stava nella pelle,  piena di amore per questa figlia unica. Il giorno seguente mio padre mi fa sapere che quella quarantenne alla guida era mia cugina...
Domenica mattina mi chiama mia cognata, mi dice che mia nipote vuole vedere mio figlio, così le dico di passare dopo pranzo che avrebbero giocato un pò insieme. Mentre noi chiacchieriamo lei ci dice che il giorno seguente, ieri, avrebbe fatto un'eco di controllo perché aveva una specie di rigonfiamento sull'addome...e niente...ieri le hanno già assicurato che si tratta di un tumore...giovedì dovrà fare tac e intanto attende l'esito della biopsia... quasi 40 anni e due bimbi di 5 e 2 anni e un sarcoma raro all'orizzonte...
Non ho tante parole da aggiungere, non so che pensare, né che dire. Generalmente in questi casi mi isolo, ma forse sia mia cugina che mia cognata non hanno bisogno dei miei silenzi e quindi mi sono sforzata di essere presente, ho offerto il mio aiuto, ma di più non so fare, non ne sono capace...


7 commenti:

IlMondoRotola ha detto...

Che brutte notizie! Tu sei anche in un periodo particolare, dovresti cercare di filtrare e non lasciarti coinvolgere da tutto.. Le cose brutte succedono sempre, esistono e sarà sempre così. Sembra una scemata ma l'unico modo per reagire e avere vicino l' affetto e il sostegno delle persone che ci circondano. Tu adesso senti di non essere in grado ma sono sicura che riuscirai a essere vicino a tua cognata che in questo momento ha bisogno di tanto supporto.. e anche tu, cercalo nei tuoi affetti e insieme supererete anche questo.

Aspetto novità sul tuo piccolo.. Il sesso vorrai saperlo il prima possibile vero? Per i miei ho aspettato che nascessero ma per il tuo sono curiosa come una scimmia!! 😊

due ranocchi per casa ha detto...

Grazie...non è facilissimo non farti coinvolgere quando ti toccano così da vicino, ma forse il fatto che mio marito è sempre a lavoro e io con i bimbi sempre in casa non posso essere presente come vorrei aiuta.
Per il sesso...ovviamente non vedo l'ora, spero davvero in una bimba, ma sto cercando di essere più tranquilla delle altre due e naturalmente appena lo saprò aggiornerò il blog 😉

GiorgiaLand ha detto...

Mi dispiace per il periodo. Anche io ne sto sentendo tante e non so perchè ora sono adulta...se succedevano così spesso anche anni fa...ma sti tumori sono ovunque e colpiscono persone sempr epiù giovani. Tu fai quello che ti senti, non sforzarti e cerca di stare tranquilla per quanto riesci. Attendiamo notizie di te!

IlMondoRotola ha detto...

Tutto bene?

Dreaming triathlon ha detto...

Non ho parole nemmeno io...solo tanta tristezza...

due ranocchi per casa ha detto...

Cate intendi per il terremoto? Tutto bene, solo tanta tanta paura e una notte insonne, per fortuna

manu ha detto...

Che tristezza. ..tu cerca per quanto possibile di stare tranquilla se non sbaglio ci sono gli ormoni che aiutano un po! 😀 un abbraccio per questo momento è una carezza alla pancina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...