venerdì 30 settembre 2016

Perdonatemi se vi stresso con le mie ansie, le mie sensazioni e le mie emozioni, ma solo qui adesso posso sfogarmi. ..
L'altro giorno con consu si scriveva di una frase di un film o giù di lì... io l'ho sempre pensato, per qualcuno che arriva c'è sempre qualcuno che se ne va...
Non so se ne ho parlato, forse no, perché può sembrare che io le inventi tante cose...cmq c'è il fratello di mio padre che sta male da qualche mese, ha un tumore alle ossa e gli avevano dato un paio di mesi, non cammina praticamente più di già. .. la moglie è figlia unica, non guida e ha due figli particolari, nessuno dei due lavora, mia cugina ha 38 anni, secondo me ha problemi psichici  anche se loro non ci hanno mai detto niente, ma anzi l'hanno sempre tenuta quasi nascosta questa patologia, iniziata dopo la nascita del fratello quando aveva 10 anni con anoressia, bulimia e tutta una serie di disturbi, mio cugino anche che sta in casa e non esce mai, le sue uniche uscite sono per portare il padre a fare le medicazioni e la madre a fare la spesa. Vivevano con i genitori di mia zia, non hanno problemi di soldi perché mio zio ha avuto una ditta e guadagnava bene e i suoi suoceri avevano due belle pensioni perché hanno lavorato tanti anni in svizzera. I genitori di mia zia sono morti, lui un 4 anni fa e lei a maggio... una famiglia particolare che ultimamente ha avuto un bel declino, infatti mia zia negli ultimi tempi ha fatto un bel calo... poco fa si è accasciata a terra ed è morta...

mercoledì 28 settembre 2016

Oggi ci vorrebbe proprio la frase di chichi... stamattina mi chiama la segretaria del ginecologo, ha avuto un imprevisto,credo un'urgenza in ospedale e quindi oggi pomeriggio non può visitare... poi l'ho chiamato e andrò venerdì sera a l'aquila dove in quel giorno farà ambulatorio. E niente, per oggi nessuna novità.

martedì 27 settembre 2016

E stanotte chi dorme??? Ansia a mille!!! E ve lo immaginate il ginecologo che mi dice: no, ha le gambine chiuse...
E poi domani il mio amico di Chieti deve operarsi di nuovo, dopo 5 anni e mezzo il tumore si è ripresentato di nuovo,sempre al polmone...
Mi metto a pelare le patate che è meglio, che lo so che si lessano con la buccia ma io e dani non possiamo.

lunedì 26 settembre 2016

Mercoledì ho la visita, è la terza volta che la rimando, dovevo farla il 7, ma coincideva con la translucenza, che poi mi hanno anticipato all'1, il ginecologo allora me l'ha spostata al 14, ma un pò non aveva senso spendere 100 euro dopo una sola settimana, un pò ero alla quattordicesima settimana e quindi il rischio che non si sarebbe visto il sesso e se anche ci fosse riuscito il margine di errore sarebbe stato molto più alto...e così ho spostato di due settimane ancora...
Degli altri due col cavolo che avrei aspettato tutto questo tempo!
Basta pensare che il primo prelievo l'ho fatto la scorsa settimana, e la disponibilità per il ritiro era per il 3 ottobre, ma già stamattina erano online i referti, tranne per HIV e hcv che non ho capito perché non me li fa né vedere né scaricare e quindi dovrò passare in ospedale domattina... pare tutto nella norma, tranne globuli rossi e ematocrito un pò Bassini,  ma ci sta pure, visto che ultimamente camperei di soli carboidrati, e nemmeno la bilancia ringrazia... l'unica cosa che mi da un pò pensiero è l' ft4 leggermente più basso che speriamo rientri, altrimenti mi tocca prendere l'eutirox e io non ce la posso fare ad aspettare mezz'ora per fare colazione.  Altra cosa che mi ha fatto correre su google è l'omocisteina bassa, che però ho visto non essere assolutamente un problema, anzi, alta avrebbe potuto significare tante brutte cose e quindi molto meglio bassa...
E niente... dopo un bel weekend, sabato a comprare le scarpe per me e pesti, pranzo al centro commerciale, pomeriggio riposino, piscina per dani  e poi siamo andati un paio di ore in campagna dai genitori di marito (questo merita un post a parte che conto di fare da agosto, ma non ci penso mai 😉) e poi a casa, toast e letto che eravamo tutti cotti. Domenica marito ha lavorato al mattino e io coi bimbi sono andata a trovare le mie colleghe a lavoro, i miei pazienti tutti contenti di vedermi e io sono stata bene a spettegolare un pò del concorso appena fatto, che rischia l'annullamento e a cui io sono ben felice, col senno di poi, di non aver partecipato. Il pomeriggio siamo stati in campeggio, c'era un bel sole e mentre I bimbi si divertivano a giocare sul prato tra scivoli e tiri a pallone, io e marito abbiamo caricato un pò di roba da portare a casa e sistemato le cose più grandi che andranno in garage per l'inverno.
E oggi finalmente si ricomincia con la routine, asilo per i bimbi, lavoro per marito e svacco per me ahahah scherzo! Ho da fare una lavatrice e da pulire tutta casa perché per due giorni non ho fatto niente e non so a voi, ma da me anche se non ci siamo sembra essere passato un tornado... e intanto -2...

giovedì 22 settembre 2016

Le mie pance e Max Gazzè

È stata manu, col suo post a farmici ripensare... è da tanto che penso di farci un post, tanto per darvi la conferma che con la testa non ci sto troppo...
Quando io ho bisogno di certezze mi affido alla musica, cioè, lo so che è una cazzata ma ognuno ha le sue stranezze, mentre sono in macchina mi dico:se fa questa canzone vuol dire che...
Era l'estate del 2011 ed ero al primo mese di ricerca della cicogna, ero in toelettatura e tra un cane e l'altro pensavo a quel leggero mal di schiena, mai avrei creduto che dani sarebbe arrivato subito, ma alla radio passavano "mentre dormi" e io ci credevo ogni volta di più. ..
Era febbraio 2013 e a Sanremo, che io non guardo da anni, Max Gazzè si presentò con "sotto casa" e questo tormentone passava in tutte le stazioni e io speravo che chichi, vabbe non proprio chichi, fosse già dentro di me.
Questa estate è stata la volta di "ti sembra normale" e non dimenticherò mai le nostre cantate in macchina, io dani e chichi che tornavamo a casa dal mare, loro si divertivano perché come canzone ha un bel ritmo, io sorridevo perché forse forse...
E niente, le mie pance le accosto a questo cantante, per un motivo che non so ben dire, perché, voglio dire, non è che parli di figli e amore per loro, ma per me queste tre canzoni sono le colonne sonore delle mie gravidanze...
Ora però caro max perdonami, ma da marzo in poi se sentirò la tua voce cambierò stazione!

martedì 20 settembre 2016

Eccheppalle!

Questa ultimamente è l'espressione più usata da chichi, che sa perfettamente quando usarla, tipo: chichi raccogli i giochi che poi andiamo a fare il bagnetto? E lui: Eccheppalle.  - chichi svegliati che tra un pò passa il pulmino. -Eccheppalle.
Dove l'ha sentito? Boh, forse all'asilo, anzi, vi chiedo come mi comporto in questi casi? Sgrido,  faccio finta di niente? Anche perché l'altra mattina sbattendo la testa contro il top della cucina ha esclamato anche un "occoddio" che io ho guardato marito con gli occhi sbarrati,senza parole...
Comunque Eccheppalle è l'espressione che mi gira più in testa ultimamente e non solo per lui.

giovedì 8 settembre 2016

Di incazzature e mannaggia ai social!

Sabato scorso dani ha ricominciato con la piscina. Lui è un bimbo abbastanza timido a primo impatto, infatti le mamme dell'asilo dicono tutte che è dolcissimo, perché fa di quei sorrisi che con gli occhioni neri che ha ti sciogli proprio, in apparenza sembra il classico angioletto, ma così non è, è un testardone per certi versi ancora molto immaturo, logorroico e permaloso.
Comunque...per una più facile gestione mia quest'anno abbiamo spostato l'orario più tardi di un'ora e quindi nel nuovo corso non conosce nessun bambino, ma...mentre sabato erano solo in 3 e quindi lui se ne stava un pò per i cavoli suoi, che conoscendolo è tipico della sua personalità,  ieri erano in sei e lui ha passato tutto il tempo a chiacchierare, arrivava sempre ultimo a bordo vasca e si distraeva di continuo. Dopo la doccia, mentre tornavamo a casa, in macchina si è beccato un cazziatone epocale, perché se pensa che io perda tempo soldi e fatica ha sbagliato di grosso. Vedo mamme che stanno lì a segnare i tempi a fare no con la testa quando i figli non arrivano primi...ecco...io sono l'opposto, io lo incoraggio sempre, non sta alle olimpiadi e per quel che mi riguarda a 5 anni deve divertirsi e non avere paura di deludermi, però. .. ieri mi ha fatto saltare proprio i nervi, perché per me può essere anche ultimo, ma comunque deve impegnarsi. Quella è comunque una scuola e deve avere rispetto sia della maestra, sia dei suoi compagni, non mi va che si comporti come una bambino viziato. Se vuole andare, va per imparare, se vuole solo chiacchierare se ne va al parchetto vicino casa.... mamma mia che incazzatura!!!ho predicato per 15 chilometri! E lui che non sapeva come uscirsene ha scelto la via più sbagliata: da babbo natale mi faccio regalare un paio d'ali così volo in alto e non ti ascolto proprio più! Questa mattina però mi ha chiesto scusa, mi ha promesso che da sabato non farà più lo stupidino. Staremo a vedere.
Intanto da un paio di giorni ci sono delle scosse che hanno come epicentro un comune di teramo e io ieri ho pubblicato un link dell'ingv scrivendo:e sono 3. Apriti cielo!!! La mia collega che ha 60 anni e sta su Facebook da poco figurarsi se ha guardato il link! Sapeva che ero incinta, ha letto 3 e mi ha fatto gli auguri...da lì il finimondo, tutti a chiedermi se era vero, a farmi gli auguri, lì e su whatsapp...aiutoooo
Che non è che io lo tenessi nascosto, solo che nemmeno avrei fatto un annuncio ufficiale. Alla fine da una notizia brutta è venuta fuori quasi una cosa bellissima e a pensarci e a leggerlo mi veniva un ridere... mannaggia ai social!!!

giovedì 1 settembre 2016

E poi ieri una telefonata: dall'ospedale dell'aquila mi dicono che l'ecografia dovrà essere spostata perché il 7 la dottoressa non c'è e tutte le date sono occupate, quindi non ci stiamo con i tempi. ..devo presentarmi questa mattina alle 10. Panico!
 C'ho certi peli!!! Ceretta prenotata per martedì mattina e mo che faccio? Chiamo la mia estetista supplicandola di trovarmi un buco e stamattina alle 7:45 sono da lei, alle 9:45 sono allo sportello cup del San salvatore a pagare il ticket e farmi stampare il referto del prelievo fatto venerdì scorso.
Ansia a mille, perché dal 27 luglio, quando ho visto il cuoricino che batteva, non ho più fatto visite e se anche è passato poco più di un mese, questa è l'epoca in cui avvengono i cambiamenti  più evidenti da uno schermo.
E infatti dal puntino che avevamo ammirato, oggi c'era un bimbetto in miniatura che non stava fermo un attimo, dal profilo bellissimo, che ti fa scattare già l'amore per questa nuova vita, che ti fa capire che alla fin fine te ne frega poco se è maschio o femmina, il vero miracolo è già accaduto...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...