giovedì 1 settembre 2016

E poi ieri una telefonata: dall'ospedale dell'aquila mi dicono che l'ecografia dovrà essere spostata perché il 7 la dottoressa non c'è e tutte le date sono occupate, quindi non ci stiamo con i tempi. ..devo presentarmi questa mattina alle 10. Panico!
 C'ho certi peli!!! Ceretta prenotata per martedì mattina e mo che faccio? Chiamo la mia estetista supplicandola di trovarmi un buco e stamattina alle 7:45 sono da lei, alle 9:45 sono allo sportello cup del San salvatore a pagare il ticket e farmi stampare il referto del prelievo fatto venerdì scorso.
Ansia a mille, perché dal 27 luglio, quando ho visto il cuoricino che batteva, non ho più fatto visite e se anche è passato poco più di un mese, questa è l'epoca in cui avvengono i cambiamenti  più evidenti da uno schermo.
E infatti dal puntino che avevamo ammirato, oggi c'era un bimbetto in miniatura che non stava fermo un attimo, dal profilo bellissimo, che ti fa scattare già l'amore per questa nuova vita, che ti fa capire che alla fin fine te ne frega poco se è maschio o femmina, il vero miracolo è già accaduto...

6 commenti:

Dreaming triathlon ha detto...

Che meravigliaaaaaaa!!! In questo momento ho gli occhi a cuore ahah dai che è femmina!!!

due ranocchi per casa ha detto...

Ahahah... dovevi vedere dani: ma perché la mia sorellina si muove così? Lui rifiuta l'idea che sia un maschio ahah

Dreaming triathlon ha detto...

Ahahaha grande!!!!

manu ha detto...

Amoreeee ♡♡♡♡

IlMondoRotola ha detto...

Bello che il tuo grande questa volta sarà molto più partecipe e coinvolto..
Se è femmina sarà proprio la principessa di casa!!

Simona Cenni ha detto...

Che bello!!! Come vorrei un altro figlio...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...