giovedì 12 gennaio 2017

E niente, ieri sera visita, appuntamento alle 17 e siamo entrati alle 19:10, ma al mio ginecologo viene perdonato tutto, con la sua semplicità, la sua professionalità, la sua calma...e poi fa tardi perché in ospedale non ce la fa a guardare l'orologio e fregarsene, così ieri è dovuto correre in sala operatoria.
Comunque visita ok, bimbetta nella norma, foto della patata stampata in primo piano perché è sempre meglio una conferma in più, liquido ok, placenta ok... che vogliamo fare? Ci siamo quasi eh, tu li hai provati entrambi e puoi scegliere. Io gli ho spiegato che vorrei tentare un naturale, abbiamo parlato della scelta dell'ospedale e gli ho spiegato che per quanto mi senta più sicura con lui,per una serie di motivazioni preferirei la mia città.  Lui ha capito benissimo e mi ha detto che da qui alla prossima visita si decide, perché poi eventualmente mi mette in contatto con un ginecologo di qua, che poi è quello che mi ha fatto il ricovero di dani e ha preso parte al mio cesareo insieme ad un altro, e l'ultima visita dovrei andare a farla da lui. Per ora l'unica cosa da sperare è che si metta in posizione perché la signorina sta tutta storta, podalica e con la testa girata verso la mia schiena. So che c'è tempo, ma gli altri due stavano già in posizione da tanto e cmq a 42 cm di sicuro è più difficile muoversi che non a 30..  e vabbe, vada come deve andare, quello che mi preme ora è finire di comprare sta roba che poi tra lavare e stirare arriviamo al nono mese!
E a me viene sempre la lacrimuccia quando ci avviciniamo alla fine, con asia poi è proprio volata questa avventura, mai una nausea, solo la stanchezza di questi ultimi tempi. Già so che a febbraio mi verrà da piangere mentre rideremo come pazzi,perché li dentro ridiamo sempre come pazzi. Ho i ricordi più belli, i primi battiti, le prime manine, emozioni fortissime e sapere che stavolta sarà davvero l'ultima...aiuto! Già piango!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...