venerdì 12 aprile 2013

quando non ci sono è perchè...

ultimamente ci sono a singhiozzi, è vero.... è una fase un pò strana, una specie di limbo.
voglio starmene un pò da sola a toccare la mia pancia e sognare, voglio riflettere sulle mie paure, ogni volta che l'eco si avvicina, voglio capire se sono matta io o se realmente posso sentire quello strano formicolio nella pancia, da tre giorni, sempre nello stesso punto.
quando non mi vedete è perchè questo sole merita di essere vissuto e goduto, perchè il ranocchio quando si sveglia a casa non ci vuole stare, perchè i panni da stendere, stirare, piegare e sistemare non finiscono mai, perchè al mattino lascio piccoletto al nido e me ne vado a spasso a godermi questi giorni in cui comincio a stare meglio, questa libertà che tra un pò svanirà di nuovo, nonostante l'abbia ritrovata da poco.
 è passata la nausea, è passato il sonno perenne, mi sento molto meglio, ci credo molto di più.
ma ancora non tanto da renderlo parte del mio oggi.
l'altro giorno il futuro bispapi mi diceva che un pò si sente in colpa perchè questo bimbo non lo consideriamo, pensiamo solo a daniele e di lui non parliamo mai... non ci ho nemmeno provato a spiegargli che a me non serve parlarne, io ce l'ho dentro...

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...