venerdì 30 gennaio 2015

Mai come oggi

Ho bisogno di scrivere...
Sono giorni intensi e incasinati, giorni pieni di impegni e di salti mortali per conciliare tutto, ma sono anche giorni strani e positivi, vissuti con una serenità dentro che non riesco a spiegarmi...
E sono tra quelli che sostengono che se sorridi la vita fa altrettanto con te...
Esattamente una settimana fa tornavamo a casa dalla palestra e io dovevo fermarmi a prendere il pesce per me e il pane per mio marito, di solito ci fermiamo nel negozio di surgelati vicino casa e nel supermercato vicino casa, ma quel giorno dico a marito:andiamo lì? E anche se avevamo un po' fretta e in quel negozio ci avremmo messo più tempo lui dice di si...
All'uscita ci fermiamo al tabaccaio dentro questo mezzo centro commerciale a prendere le sigarette e lui chiede anche un miliardario da 5. Di solito lo prendiamo la domenica quando facciamo spesa grande, quindi io non ero molto d'accordo e mi sono sentita sollevata quando ho visto che avevamo un numero, almeno avremmo ripreso i soldi del biglietto...ma poi i numeri erano 6 e scoprendoli tutti  abbiamo scoperto che avevamo vinto 1000 euro, cosa mai successa, noi massimo abbiamo portato a casa 50 euro, una volta sola.
E questo ha confermato il mio pensiero.
In palestra intanto mi hanno fatto la scheda nuova e mi piace tanto...oddio la seduta aerobica è un mezzo massacro, ma quella con gli attrezzi è fighissima, a parte il fatto che martedì mi facevano male tutti i muscoli, i glutei facevano così male che camminavo come una papera e mi ha detto che la prossima volta questa seduta qua me la mette a circuito, consu che significa? Come faccio a fare un'ora di attrezzi senza recuperi?ormai sei la mia virtual trainer, no?ahahah
Comunque...
Qualche giorno fa ha chiamato mia suocera per dire al figlio che il giorno dopo si sarebbe operato il marito al ginocchio, sono anni che zoppica, si sarà deciso a farsi la protesi...e niente, tanti auguri e via.
Mercoledì sera vado a fare la notte e ieri mattina al rientro mio marito mi dice: ieri sera ho lasciato il telefono in cucina e stamattina ho trovato una chiamata e un messaggio di mia madre, che mio padre ha avuto una trombosi.
Gli dico di chiamarla per vedere e lui lo fa, ma lei da opportunistamerdacciaqualeè comincia a dire: eh, tuo padre piange perché non ti vede da anni, quanto ci credo!!!
Non puoi far finta che non esistiamo e pure di fronte alla malattia.
Lui le ha gentilmente risposto che lo hanno voluto loro, che anche quando è nato nostro figlio loro se ne sono fregati, che lei ha conosciuto Niccolò che aveva 5 mesi e mentre ci chiedeva di ricostruire il rapporto si teneva nascoste cose gravi dentro di sé, ha poi aggiunto che non era quello il motivo per cui aveva chiamato e non era nemmeno il momento adatto per discutere di certe cose.
Lei spiegato cos'era successo, un trombo al piede da operare mi pare oggi, ha aggiunto: ti sei proprio fatto fare il lavaggio del cervello!
E là marito l'ha mandato a quel paese, chiudendogli il telefono in faccia.
E Vabbe, sorvoliamo, perché dopo tutto il casino che ha fatto, dopo aver messo zizzania pure tra me e mio marito, dopo averlo fatto litigare con i fratelli ora ne vuole uscire pure da martire...stendiamo un velo pietoso...
Stamattina apro il whatsapp di marito per vedere se è ripartito....vi svelo il segreto di pulcinella....quando scade e lo disattivano, fate passare un paio di giorni e poi riapritelo, vi prolungano di un altro mese, questo all'infinito...ed era ripartito...
Prepariamo i bimbi, i borsoni e tutto e mentre scendiamo in macchina gli arrivano dei messaggi su wa, di sua sorella, sistemiamo i bimbi in macchina e apriamo...c'era una foto di suo figlio con scritto"caro fratello questo è tuo nipote, Mirko"
E poi un altro messaggio in cui diceva che è stata lei a non voler far sapere della gravidanza perché noi ce ne siamo fregati quando alla figlia hanno dato l'anestesia a nemmeno due anni, quindi cosa poteva importarci di un bimbo mai visto, e poi che lei ha saputo della mia gravidanza perché io l'ho detto alla sua amica e non a lei e che era disposta a mettere un macigno sopra e chiarirsi civilmente.
Ora...questa cosa della biopsia noi non la sapevamo nemmeno, perché nessuno ce l'ha detta, sapevamo  solo che avevano fatto le analisi alla bimba e che era celiaca e più in là avrebbe dovuto fare la gastroscopia, ma per il momento era troppo piccola, della mia gravidanza lo ha saputo dalla sua amica perché il giorno dopo il test e l'ecografia io e mio marito siamo andate a trovarla perché aveva partorito e lei mi chiese quando avrei fatto il secondo, io ero di 5 settimane ed ero così felice che non ce la feci a mentire e le dissi che il secondo già c'era, anche se ancora non batteva il cuore, e la sera stessa Pietro lo disse a sua madre. Ma io che le dovevo dire a lei che non avevamo rapporti? Le mandavo un sms per farmi rispondere: e sti cazzi?!
E la storia della celiachia di mia nipote è venuta fuori che io ero già al 5 mese....5 mesi di silenzi, in cui mia suocera quella volta al mese che chiamava il figlio chiedeva: la gravidanza come va? Mai una volta:Tania come sta?
Comunque parlando e discutendo abbiamo capito che questo passo era quello che volevamo, che siamo ben disposti al chiarimento, perché la burattinaia è stata la madre, è stata lei la regista di tutto ciò e se i miei figli possono godersi due zii e due cugini, che ben venga.
Quindi niente, lei ci ha invitati quando vogliamo ad andare da loro, vedremo che succede...
Io non ho grosse aspettative, mi hanno fatto male tante cose, perché io e lei eravamo come sorelle, e anche quella ossessione di pubblicare link offensivi non la capirò mai, così come mi fa male che tante cose non le hanno capite loro, ma se questo può far star bene mio marito per me va benissimo...
Adesso i piatti mi attendono e vi devo salutare...

4 commenti:

Dreaming triathlon ha detto...

Intanto complimenti per i mille euro!!!! L'allenamento a circuito se non erro dovrebbe essere senza pause sì, io però non l'ho fatto mai! Vabbe che col Crossfit è tutto senza pause ah ah bravissima comunque per la costanza e l'impegno vedrai che paga e piano piano ti trasformerai totalmente, pensa a quest'estate ah senza complessi al mare! Libertà!!!! :)
Per.tua cognata apprezzabile il gesto, fate bene a darle una possibilità, senza aspettative giustamente ma almeno ricucire da.qualche parte,non solo per tuo marito ma soprattutto per i bambini, i vostri e i suoi, cugini che non si vedono per magagne dei genitori è brutto...ma ti consiglio tanta.pazienza però! Ce.ne vorrà...

manu179 ha detto...

che brutto quando si litiga tra cognati e fratelli e parenti vari...mi rendo conto sempre di piu' pero' che certe volte è proprio inevitabile...Provate a riallacciare i rapporti ma senza troppe aspettative e senza troppa fretta soprattutto per i bambini!

due ranocchi per casa ha detto...

Dreaming io tanta pazienza non ce l'ho, anche perché quando mi ferisci sei fuori dalla mia vita, ci sono poche giustificazioni a tutte le cattiverie immotivate che ha pubblicato...ma prometto che ce la metterò tutta.

due ranocchi per casa ha detto...

Manu io sono di quelle che sogna la famiglia tutta insieme a tavola, coi bimbi che giocano...purtroppo per me non è andata così...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...