sabato 6 agosto 2011

che bella la vita del paesino

Ieri sera decido di fare una pesseggiata nel quartiere, da oggi mi impegno a farlo tutti i giorni...questi chili di troppo devono andar via...
porto fuori il passeggino, prendo in braccio il piccolo ed esco di casa, vestita più o meno com'ero dentro, tolgo solo le infradito e metto le scarpe da ginnastica...ed ecco che fatti dieci metri devo tornare indietro erchè briciola piange disperata...faccio uscire anche lei...i primi dieci minuti cammino tranquilla.
Ma ecco che all'orizzonte appare il primo sorriso, 'sera! una donna sulla sessantina inizia: che carino, quanto ha? due mesi e mezzo. complimenti, ma...sei nuova di qua?non ti ho vista mai? si, ci abito da aprile..ah...sei sposata? inizia il terzo grado..per fortuna il nipotino reclama la sua presenza e mi lascia libera..
giro l'angolo due signore a passeggio, una con un bastone in mano, guardano la mia briciolina scodinzolante e fiera e iniziano: certo, è proprio brava, senza guinzaglio non ti molla un passo, e io:si, è abituata...e poi più o meno le stesse domande dell'altra...ma qui sono io a smollarle:scusate ma devo andare, il bimbo tra poco deve bere...aveva mangiato dieci minuti prima di uscire...
poco più giù la mia vicina di casa: fammi vedere quant'è cresciuto...oddio...ma quanto c'ha? è bello lungo!ti dorme la notte?lo allatti tu?
per fortuna arriva mia madre...almeno lei mi salverà...e invece no!!
da neononna orgogliosa non lo smollo più: è bello vero? ma quanto capisce! l'altro giorno siamo stati a fare i raggi alle anche (che poi ha fatto l'eco ma lei è convinta che siano raggi) e sta tutto bene, ha le anche di un bambino di tre mesi...che poi non è merito mica suo se ha le anche mature?! e vabbè!!
dopo venti minuti: mamma proseguiamo la passeggiata??
non l'avessi mai fatto!!!
un esercito di bambini si tuffano su briciola con le vocine acute che sembrano impazziti, si, il mio cane è la star del quartiere, ho casa piena di gente fuori dai cancelli a tutte le ore, solo che a zocca è ammesso...qui da me...per una cagnetta...
un casino che non so descrivere...mani che toccavano briciola e poi si buttavano su daniele e io a toglierle tutte:no, amore, lui è piccolo e si mette le manine in bocca e tu hai toccato il cagnolino, e hai le manine sporche! con un accenno di sorriso e il pensiero fisso:togli ste cazzo di mani!!!
insomma...un'oretta scarsa di passeggiata mi è valsa due mesi di pubbliche relazioni interrotte!!
si può dire che ormai sono ben inserita in questa realtà!!
stasera ci riprovo, tanto da ieri daniele non credo sia cresciuto...e briciola magari la lascio dentro...
se vedo che ci saranno altri argomenti...beh...mi metterò a dieta!!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...