martedì 13 settembre 2011

ma non era meglio se rimanevo a casa?

domenica mattina decido di andare da io bimbo, è da giorni che daniele si morde le dita e sbava, voglio prendergli qualche sonaglino per i denti, così magari non si tortura le mani...non prendo neanche il passeggino, lo porto in braccio..
arrivo e il parcheggio del negozio è pieno, vado verso la salita e lascio lì la macchina.
entro e come al solito impazzisco a guardare tutte quelle cose, la bambina sembro io..sto lì mezz'ora a decidere, l'anello mam, la bambolina chicco, le chiavette, i giochini disney...alle fine opto pr le chiavette nuby
arrivo alla cassa e come al solito c'è la fila..e vabbè..aspettiamo..dopo 5 minuti arriva finalmente il mio turno e la commessa mi fa: te ne puoi andare, queste non le puoi prendere. e io: è venuta mia madre? e lei: nono..ciao, buona domenica...
ok, ciao
arriviamo alla macchina, metto il ranocchio nel seggiolino, giro la chiave e...la macchina non parte..riprovo, niente...maledetto catorcio!!!
pietro è a lavoro e allora chiamo mio padre, dopo 20 minuti arriva e coi cavi la fa ripartire...
insomma..ho perso più di un'ora per niente...era meglio se non uscivo!
a quel punto già che ci sono vado a pranzo dai miei e mia madre tutta soddisfatta..nonnì, guarda che t'ho comprato?
e io: lo so già...
meno male che aveva scelto le stesse...
ma tanto daniele preferisce le sue dita...

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...